La fantasia e il tempo viaggiano insieme mescolando i colori

BENVENUTI NEL MIO BLOG...il mio diario di viaggio tra fantasia e realtà. Se passate lasciate un commento..mi farete cosa gradita Mariantonietta

Visualizzazioni totali

se ti piacciono i miei "appunti di viaggio" iscriviti tra i miei lettori fissi.....mi farà piacere.

23 marzo, 2011

poesia....................vorrei........


Vorrei che la mia fantasia
uscisse dal corpo
 e
Come gabbiano
si librasse in volo
e
 veder da lontano
una tesa mano,
sollevarsi
da un fragile corpo
disperato,
su cui posarsi
a donar conforto.
Vorrei esser
un ruscelletto canoro
Che, felicemente,
Saltellando  tra i sassi
Portasse agli occhi
Spenti
dalla triste realtà,
un sereno ristoro.
Vorrei esser
Un arcobaleno
Che senza inizio
E  fine
toccasse
Il punto
ove è confine,
l’orizzonte
della visuale
di ogni uomo.
Così che i colori
Allegri e
Sfavillanti
Attirassero di ciascuno
L’attenzione,
Penetrando il cuore,
Allontanasse l’odio
la sete di potere
che anima le guerre.
Vorrei essere
Lo Spirito dell’amore
che
volando
come  gabbiano
potesse  cercare
 del fratello
quella tesa mano,
penetrare nel suo
sofferente cuore
per ricordargli
la bontà del Signore
che, solo l’uomo ha tradito
usando male
il libero arbitrio
a lui donato
per governare
i doni della Terra
 Vorrei essere un pensiero
 messaggero
di richiesta
dell’umano perdono,
da portare al Signore,
per aver tradito
la sua fiducia
con l’odio, la guerra,
la presunzione, la distruzione.
Ma questo è  un gioco
della mia mente
che esprime i pensieri
di tutta quella gente,
che subisce
le scelte di chi sta al potere
e degli umili
niente vuol sapere.




.








Nessun commento: