La fantasia e il tempo viaggiano insieme mescolando i colori

BENVENUTI NEL MIO BLOG...il mio diario di viaggio tra fantasia e realtà. Se passate lasciate un commento..mi farete cosa gradita Mariantonietta

Visualizzazioni totali

se ti piacciono i miei "appunti di viaggio" iscriviti tra i miei lettori fissi.....mi farà piacere.

15 aprile, 2011

poesia........la zattera....................


Il fiume scorre sul suo letto,
come il tempo.
egli non ha ore,  anni
sabato o domeniche
Di giorno e di notte scorre lento.
Trascina , modifica le cose
Anche lui
contiene
 la vita, la morte,
che registra nella
sua memoria,
come il tempo, nella storia
Il fiume e il tempo hanno un preciso percorso
Il primo ha tutte le ragioni
per sfociare nel mare
L’altro per mutarsi in stagioni.
La nostra vita
è una zattera
Che scorre sul fiume
che asseconda il tempo
A noi non è dato di conoscere
né la forma del letto sul quale scorre
il nostro fiume,
nè  il tempo che impiegherà
per arrivare al mare.
Come fuscelli ci trascina,
improvvisamente,
la zattera
si blocca
in un ansa, trova un intoppo
oppure si rovescia
e noi arranchiamo
per risalire,
 lottiamo faticosamente
per salvarci,
 siamo alla fine?....non sappiamo niente.
Come è piccolo l’uomo
e quanto grande
e potente s’illude di esser.
Egli calendarizza il tempo
spezzettandolo
convinto di farlo a sua misura,
ma il tempo è infinito,
scorre impietoso
di quella paura.
Poi cerca di deviare
il letto del fiume
Per avidità di denaro e potere
Ma alla fine a che gli servirà tutto
quell’avere?
La vita scorre sul fiume
sopra la zattera,
ma dove andrà
quando si fermerà
l’uomo non sa
Però, Colui , che sta in alto,
gli ha concesso
l’arbitrio di remare,
 sedersi a riflettere e riposare
scegliere compagni di viaggio,
cogliere , godere,rispettare
prendere e donare
con gratitudine, serenità e amore,
le piccole e grandi cose
che ha elargito per lui,
abbondantemente
per chi è cosciente,
l'immenso cuore
di quel Padre,
che ha donato , ad ogni sua creatura
la zattera e il fiume a sua misura.
insieme alle Grazie del Creato e della natura.


















Nessun commento: