10 luglio, 2014

PREGHIERA...la pietà

...... Signore se non hai di noi pietà
fallo per i bambini
il loro pianto disperato
come può non prenderti il cuore
loro non sanno cosa sia l'odio
ma neppure l'amore
bombe devastanti
urla e dolore
e della vita il lor sentore.
Liberaci dal male
dalla folle corsa
nel tunnel del buio
e sulla Tua luce
l'uomo ritrovi la sua libertà....



12 commenti:

Xavier Queer ha detto...

Poco può fare Dio di fronte all'egoismo dell'uomo bestia, diventato insensibile persino allo strazio della sua stessa carne.
Ciao nonna bis, un abbraccio!

MikiMoz ha detto...

Nemmeno dio può niente contro la scelleratezza dell'uomo.

Moz-

maria antonietta Sechi ha detto...

ciao caro
è proprio la consapevolezza che anche Dio non può più farci niente che mi fa urlare di rabbia...la bestia umana...la bestia umana sapiens...quanti innocenti immolati sull'ara degli egoismi, della superbia folle di questa nostra specie.
un abbraccio nipote

fata confetto ha detto...

Mietta cara,
mi unisco alle tue parole accorate:
anche parlando con il Signore è difficile vedere la speranza:)
Marilena

Melinda Santilli ha detto...

Non prenderla come cattiveria Mietta, ma se uno mette in croce suo figlio e lo fa morire agonizzando, ti aspetti che abbia pietà per i figli degli altri?
Bacioni!

maria antonietta Sechi ha detto...

ciao Miki
siamo tutti consapevoli che l'uomo sia uno scellerato, mentre ti rispondo dalla tele mi arriva l'inno della nazionale tedesca, e un cronista vanta le doti dei giocatori, io sto versando lacrime perchè ho appena visto sul pc l'immagine di un bambino sui 4/5 anni...ha le gambe per terra e dei dottori cercano di fermare l'emorragia sui moncherini delle coscette maciullate....i bambini noooooooooooooooooooo...nn lo sopporto....cosa posso fare, cosa possiamo fare????
un abbraccio

maria antonietta Sechi ha detto...

OI, OI Marilena
noi che abbiamo allevato generazioni di bambini, amati come figli...sono inorridita e sconvolta...si stanno autodistrugendo, ci stiamo ..per superbia...un pezzo di Terra che nessuno si porterà dietro dopo la morte...un abbraccio Mary

maria antonietta Sechi ha detto...

Ciao Mely
figliola non scusarti dei tuoi pensieri, anche se nn sono i miei li rispetto.
Adesso abbiamo in comune il dolore e la rabbia nel vedere con quanta prepotente scelleratezza stiamo distruggendo tutto...ti abbraccio figliola

Stella Paola ha detto...

Non ci sono parole..i bimbi sono vittime di guerre che l'uomo combatte paradossalmente in nome della pace.
Non serve supplicare Dio, se poi non si ha pietà neanche degli occhi innocenti dei piccoli.

maria antonietta Sechi ha detto...

si Stella...nn ci sono parole...rabbia,tanta rabbia..
ti abbraccio

Enrico zio ha detto...

Rispetto il pensiero e la fede di chiunque, non mi importa quale sia il loro credo. Io però non capisco perché bambini e persone inermi debbano morire solo per fomentare la rabbia e in tal modo arricchire i mercanti d'armi.
Buona giornata un abbraccio
enrico

maria antonietta Sechi ha detto...

ciao Enrico
è una domanda che ci poniamo in tanti...ma tanti chi? noi, comuni mortali , gli stessi che mandiamo almeno un euro per ogni campagna "aiuto!!" che ci viene proposta, noi ,le maggior parte dei quali non arriva a fine mese, noi che ci contorciamo le mani , per la rabbia e l'impotenza di fronte ai mostri dell'economia che muovono i fili dei mercati, noi gli stessi che ruotiamo nelle direzione nella quale fanno girare il mondo...i padroni, noi consapevoli di aver toccato il fondo dei fondi,
un abbraccio
sono consapevolmente triste