La fantasia e il tempo viaggiano insieme mescolando i colori

BENVENUTI NEL MIO BLOG...il mio diario di viaggio tra fantasia e realtà. Se passate lasciate un commento..mi farete cosa gradita Mariantonietta

Visualizzazioni totali

se ti piacciono i miei "appunti di viaggio" iscriviti tra i miei lettori fissi.....mi farà piacere.

26 dicembre, 2016

Poesia...è scesa la sera sul Natale



E' la sera di Natale
le strade son deserte
in alcune case
le famiglie raccolte
in altre
le luci spente.
Sull'asfalto bagnato
le luminarie
ora scintillano
come sorrisi
di chi ancora spera,
ora spenti
come chi la speme
ha perduto
e non ricorda più
né dove, nè quando.
Si dice che il Natale
sia la gioia dei bambini,
bè! allora è facile
“per poche ore
saremo tutti bambini”.
Ma quali?
Quelli terrorizzati,
sui barconi,
in mezzo al mare,
quelli venduti
ai mercanti del sesso
o per i trapianti,
altri
inconsce mine vaganti,
i bambini soldato
all'odio e alla guerra forgiati,
oppure
bambini
che chiedono elemosina
o spacciano droga
ai bordi delle metropoli,
e i figli “pacchetti”
delle famiglie allargate,
i bambini terremotati
o quelli in ospedale ammalati?

Quale bambino?....
Sarò
semplicemente,
“io”





Nessun commento: