21 marzo, 2015

Attimi...scrivo poco

E' una constatazione di fatto...scrivo poco.
Sono un vulcano di creatività...però scrivere è una forma creativa che mi soddisfa tanto.
La fantasia galoppa nei ricordi, imbastisce storie immaginando  personaggi e ambienti amalgamati tra loro.
Amo la poesia, però la prosa mi permette un'espressione più completa delle mie conoscenze.
Del mio modo di vivere "l'altro"
Sto attraversando un periodo di stasi, ho dedicato  molto tempo allo scritto,troppe ore chiusa in casa. Le altre molteplici capacità espressive ( hobbies) che mi danno soddisfazione sono esplose costringendomi a lasciare il computer.
Così per riequilibrare il mio "essere espressivo" ho suddiviso le ore
Rinnovato il giardino:



ho dipinto dei "murales" sulla porta del mio garage in lamiera ondulata

parte esterna


parte interna



ho rinnovato i cuscini del salotto arricchendoli con alcuni "poggiatesta" per lenire la cervicale
pedalando sù una macchina da cucire "necchi" del 1949.
Ottimo impegno per riattivare la circolazione sanguigna


ho restaurato un vecchi vassoio in legno

ho preparato i contenitori delle tisane

un caro saluto...

Insomma....creatività e movimento...



4 commenti:

MikiMoz ha detto...

wow! Vedo che ti sei data da fare... e in maniera bellissima e creativa! Complimenti^^

Moz-

maria antonietta Sechi ha detto...

ciaooooo Mozzzzzz
grazieee
un abbraccio

Enrico zio ha detto...

Tutto molto creativo e mi piace moltissimo la porta del tuo garage.
Buona giornata un abbraccio
enrico

maria antonietta Sechi ha detto...

grazie Enrico
soprattutto per la tua costanza nel visitare il mio blog.
a presto
Mietta