29 dicembre, 2014

Attimi...il triste Haiku



Qual tristezza!!!






Questo dipinto ha richiamato alla mia memoria ,un vissuto.

Era inverno. A Milano la temperatura era sotto lo zero. Si passeggiava lungo una grande e nota via 
osservando le vetrine che luccicavano dando l'impressione che fossero bocche sorridenti di ricchi palazzi.
Il Natale era ovunque.
Un palazzo, con diverse insegne di uffici attirò la mia attenzione...non proprio il palazzo ma l'imponente larga scalinata esterna di cui era dotato l'accesso.
Sopra il corrimano, dello spesso muro ringhiera, vidi un bicchiere di carta con uno scuro liquido e accanto, schiacciate a forza, vi erano tante cicche di sigarette. Una mano sporca, secca come viene dipinta quella della morte, si sollevò e prese il bicchiere.
Incuriosita mi sporsi leggermente oltre il parapetto:
Un barbone. La faccia piena di solchi adombrati di grigie sfumature, i capelli lunghi, simili a rinsechiti sterpi, ingialliti dal tempo,
aveva fatto del sottoscala la sua dimora.
Il letto e le coperte di cartone, il suo corredo ed il cibo guardavano il cielo, affacciati ai buchi di quelle che un tempo furono due buste di supermercato.
Lo vidi per due giorni consecutivi e poi....e poi???

4 commenti:

fata confetto ha detto...

Mietta cara,
sono sempre contenta di rileggerti, anche se i pensieri, come questi, non sono certo sereni, ma anche questo fa parte dell'esistenza, e nelle persone sensibili tracciano segni ancora più profondi.
Auguri per l'anno che viene, che il Signore ci dia la forza di affrontare ciò che ha riservato a ciascuno di noi.
Abbracci:)))
Marilena


P:Ti faccio presente che il post non si legge bene, le righe risultano sovrapposte, conviene controllare...

maria antonietta Sechi ha detto...

Carissima Marilena
grazie perchè le tue parole mi giungono sempre al momento giusto.
Ti abbraccio e ti auguro tanta serenità
Rimani "bella"come sei
mietta

Mentre scrivevi io risistemavo il post
grazie

Farfalla Legger@ ha detto...

Chissà! Ma io voglio pensare che qualcuno lo abbia aiutato a trovare una sistemazione migliore... Buone Feste di vero cuore

maria antonietta Sechi ha detto...

mah??
buone feste anche a te...grazie x essere passata..
mietta