15 maggio, 2014

Poesia...per Amelia

Per Amelia

Don, don, don
Pianto di campane cade lento
su passi increduli e silenti
lungo il viale triste e muto
ti chiama, ma tu non senti.

Don,don,don
Nella mia mente ho custodito
i tuoi racconti di verdi colline
dove corriamo come bambine
in un gioco, insieme, immaginato



Don,don.don
Dalla memoria, allegra e festosa
si espande un'armonia di suoni
prostrati innanzi a te i colori
dei tuoi ricordi di novella sposa.

Don,don,don
Del tuo nido rondine preziosa,
seppur tra gioie, sorrisi e affanni,
attenta sposa, madre amorosa
rimpiangevi il fulmineo andar degli anni.

Don,don,don
Or, dietro il tuo passo immoto
rivivo ogni parole confidata
gli occhi vivaci, la battuta, la risata
il cuore piange lo spazio vuoto.





Ciao cara







8 commenti:

Vivy ha detto...

♥♥♥... e che bella la vostra foto ♥

MikiMoz ha detto...

Sarà sicuramente contenta di questa cosa, ovunque sia ;)

Moz-

maria antonietta Sechi ha detto...

Cara Vivy
fra tante foto ho scelto questa perchè mi fa sorridere. Io ho le mani sui fianchi e fingo d'esser arrabbiata perchè lei mi sta prendendo in giro per il mio cappellino nuovo,
" bello, meraviglioso...sembri un fungo " mi disse mimando un fungo pacioccone.
Siamo un gruppo di "apparentemente anziani" Io sono la più piccina.
Abbiamo i figli accasati e più o meno lontani...ogni occasione è buona per riunirci , festeggiare lo stare insieme,il camino acceso, l'arrosto sfrigola sul fuoco, gli uomini degustano vantando il proprio vino d.o.c...e le donne...noi ci scambiamo ricette ...ehemmm e assaggiamo...dopo pranzo...due chitarre e dieci voci..gli anni 60 e "vai via malinconia del tempo passato"...bella compagnia...bella...bella...bella
ti abbraccio

maria antonietta Sechi ha detto...

Si Moz
Eravamo tutti insieme, un gruppo di 10 coppie, la sera prima passeggiavamo sul lungomare...camminavamo come sempre, chiacchierando e ridendo..dietro noi, i nostri mariti affrontavano argomenti noti...politica, calcio, qualche corale maledizione al Berlusk.Ci siamo lasciate prima che il sole sparisse nel mare
" a domani care..."
GRAZIE Moz...

adriana ha detto...

mi ha commosso questo ricordo, anche se non la conoscevo....

Stefyp. ha detto...

Ciao mariantonietta, parole molto belle per questa tua Amelia..una dedica che prende il cuore.
Passa una buona giornata, Stefania

Vento di Passioni ha detto...

Un'accordo musicale, una semplice nota
che racchiude in se il palpito del cuore che non cessa
di condurti alle vecchie memorie, i quali sentieri
echeggiano nel silenzio.
lascia che pianga questo triste cuore,
ancora.. affinché dolore, vuoto e assenza,
si trasformino nella quiete.
Abbracci da Gabry

maria antonietta Sechi ha detto...

grazie un abbraccio collettivo e fraterno...Adriana, Stefy,Gabry
oggi ho ripreso a scrivere, la vita continua...giovedì prossimo 22 maggio sono invitata a Sassari, aula magna università mi saranno consegnati dei premi uno per la prosa "Tay" primo premio ed un secondo per la poesia dopo posto il titolo...mi sfugge
Il 5 Giugno, sono stata invitata a Tempio Pausania da una scolaresca che ha utilizzato il mio libro "wai,wai" nel laboratorio di lettura... INCONTRO CON L'AUTRICE..devo tirarmi su...Dio permettendo...posterò successivamente immagini e commenti..<3