La fantasia e il tempo viaggiano insieme mescolando i colori

BENVENUTI NEL MIO BLOG...il mio diario di viaggio tra fantasia e realtà. Se passate lasciate un commento..mi farete cosa gradita Mariantonietta

Visualizzazioni totali

se ti piacciono i miei "appunti di viaggio" iscriviti tra i miei lettori fissi.....mi farà piacere.

24 maggio, 2014

Attimi....il dolore e la gioia

La vita nella sua quotidianità mi sorprende sempre.
Per quanto io possa pianificare la mia giornata con dei propositi chiari...succedono degli imprevisti che sconvolgono le mie attese. Attimi d'inaspettata gioia o dolore.
Esperienze che accrescono il mio "essere", il mio pensare, amare, comunicare. Ogni giorno, ogni attimo ti rinnovi, non è mai sazio il sapere...non si è mai cresciuti abbastanza, mai "arrivati"ad una cima oltre la quale non vi sia qualcosa da scoprire....la vita è bella...
Nello spazio di due settimana ho vissuto e condiviso con voi, che siete lo specchio del mio "io",  un dolore oggi voglio condividere  una gioia.
Giovedì 22 Maggio presso l'Aula Magna dell'Università di Sassari si è svolta la cerimonia di premiazione
del " CONCORSO PROSA E POESIA MARIUCCIA RUIU DESSI'

Io avevo partecipato con la poesia "ARMONIOSO INTRECCIO" e con il racconto "TAY".
Ho successivamente ricevuto l'invito alla serata di premiazione con cortese sollecitudine alla presenza.
Ho immaginato subito di aver meritato qualche menzione.
Alla premiazione sentivo di non poter mancare. Informati i miei figli , prima sorpresa: chiederanno un giorno di permesso , organizzando voli aerei e mezzi di trasporto mi accompagneranno alla manifestazione.
Mi sento al settimo cielo.
La cerimonia di premiazione passa in secondo piano. Trascorrerò poche ore con i miei figli.Pranzeremo insieme tutt'e quattro come non succede da oltre venti anni, quando spuntate le piume sulle ali, ciascuno di loro prese la propria vita tra le sue mani e per studi e lavoro iniziarono un percorso lontani fisicamente da casa.
Seduti a tavola ho riempito l'anima di ogni loro parola, di ogni gesto. Il momento più emozionante? quando istintivamente ognuno ha preso a tavola il "vecchio posto".
I miei ragazzi, uomini formati, con belle famiglie...sono orgogliosa.
"Su mamma sveglia! fatti bella....ritorniamo all'Università...se non un premio ,almeno una menzione!"
I ragazzi sono entusiasti. Per me questo è già un premio.
Invece sorpresa
La poesia "armonioso intreccio" menzione d'onore



Armonioso intreccio
Deserta spiaggia
spazzata dal maestrale,
detersa dalla pioggia
dall'onda lambita.
Connubio ancestrale
di mute parole
son
intreccio di suoni,
eccitati dal vento
in amplesso di odori,
profumi, sapori.
Ambita solitudine,
immersa
nel concerto,
vibra l'anima
nello splendor di serto.


tra l'applauso delle scolaresche partecipanti, il Magnifico Rettore, onorevoli e Varie Autorità, accompagnata dai miei figli ritiro attestato e l'antologia con le opere vincitrici..........l'attrice teatrale Clara Farina recita con maestria la mia poesia...ne coglie il senso, l'anima...rivivo l'emozione che provai nello scriverla...................................................


Si passa alle premiazioni delle Prose.....altra sorpresa....dopo la consegna  di varie "menzioni" si passa ai vincitori. Un 'autorevole docente acclama l'opera e lo scrittore che si aggiudica il terzi premio.
Io sono serena, pienamente soddisfatta della menzione poesia. 
La severa professoressa annuncia : il secondo premio la giuria lo assegna all'unanimità al racconto "Tay" della scrittrice Maria Antonietta Sechi. Incredula ascolto la lettura delle motivazioni


Sono gioiosamente confusa: lo sguardo orgoglioso di mio marito. Con i figli accanto ascolto anche Clara Farina che legge il racconto...un figlio mi prende per mano e mi accompagna verso le autorità dove la pittrice nonchè segretaria della Giuria prof. Auretta Carta-Saba mi consegna  l'attestato ed il premio...un suo bellissimo dipint;, l'altro mio figlio filma tutto.
"TAY" lo trovate qui tra i racconti..















Ero felice per i premi  inaspettati?....nooo...per gli attimi trascorsi con i miei figli...il loro affetto..le attenzioni...il loro sguardo...
grazie anche a voi che mi leggete ...
Presto posterò un altro racconto..perchè per me scrivere è naturale..smack..sempre io
mariantonietta

7 commenti:

MikiMoz ha detto...

Ma... CONGRATULAZIONI, Mietta!!
Mamma mia, sono felicissimo per te, hai meritato sicuramente menzioni e premi!
Complimentoni!
E il regalo maggiore è stato quello di avere riunita la tua famiglia... cosa poter chiedere di più?^^

Moz-

adriana ha detto...

Complimenti...non serve altro...la gioia portata dai tuoi figli sarà quella più grande

maria antonietta Sechi ha detto...

grazie Moz,Adriana...tutto è importante ma "la famiglia" quel nucleo di affetti ristretto, dove l'uno è complemento e supporto all'altro nel rispetto dell'individualità è e rimane la base da cui si dirama una società aperta e rispettosa dell'altro...
un abbraccio

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Queste sono le soddisfazione che riempiono di gioia, complimenti sinceri e al prossimo scritto.

carolina verzeletti ha detto...

Ciao Mietta tutto questo è semplicemente bellissimo,bellissimo "lo sguardo orgoglioso di mio marito",la mano di tuo figlio.
Leggerò il racconto,e la tua poesia è bella.La tua anima(perchè bella) si è meritato tutto questo,se no non sarebbe stato così.
Un abbraccio.

tiziana m ha detto...

che meraviglia, la famiglia, il premio la tua stupenda poesia... bellissima e quindi meritatissimo il premio sono proprio contenta per te, un abbraccio forte.

Vivy ha detto...

Ma che bello leggere questo post! Grazie a te! Complimentissimi per tutto, ma soprattutto per la tua famiglia. E' una gioia sapere che avete passato momenti così belli insieme, davvero una gioia ♥