25 febbraio, 2014

ATTIMI ...l'emozione non ha voce

Ho due figli maschi.
Il minore si è sposato giovanissimo.
Quattordici anni fa ,con il mio braccio stretto al suo , scendemmo le scale di casa per andare a prendere la sposa.
Mio figlio, giovane ufficiale della Marina Militare , aveva tra le mani due bouquet di roselline: uno per la sua sposa, l'altro per la  loro figlia.
La notte precedente avevo dato sfogo all'emozione con una silente alluvione di lacrime.
Ero felice???
Sicuramente si-
questa è la risposta con il senno del "poi", perchè oggi lui è felice, la sua felicità è la mia.

Ma quella vigilia di nozze ero felice?
" ero molto preoccupata!"
Lo vedevo ancora giocare, fare i compiti...aveva appena raggiunto la maturità, come uccellino ancora implume, lo vedevo volar fuori dal nido...ed era già padre.
Piansi mentre , inginocchiato sulla copertina del suo Battesimo , riceveva la nostra Benedizione.
Ad esser sincera io la scrissi ma durante la lettura si udì solo la voce del padre.

Il 22 febbraio scorso , stretta al braccio del mio figlio maggiore l'ho accompagnato per il matrimonio civile.
Stessa situazione : ha una figlia, convive da parecchi anni.
Quando qualcuno gli chiedeva " a quando le nozze?" non poteva neanche rispondere poichè veniva colto da un attacco di allergia pruriginoso.

La sera della vigilia è stata bellissima.
Tutta la famiglia riunita sul nostra letto: il mio figlio minore,la moglie e la figlia sedicenne, il figlio "sposino" ...mancavano solamente la sposina e la bimba.
Ero emozionata ? si tantissimo...felice? si tantissimo
perchè?
perchè si stava realizzando "qualcosa" che io desideravo ma non avevo mai chiesto.
Per me era una questione di ordine e correttezza verso la sua compagna che desiderava sposarsi.
Ho sempre lasciato loro libertà di scelta. Ho letto da sola la "benedizione dei genitori". La voce sicura, certa con un lieve incrinamento verso la fine.
Due figli, due emozioni differenti ma intense.

Amo molto i miei figli sono contenta d'aver rispettato la loro libertà di scelta...d'aver nascosto l'ansia, l'incertezza...perchè la vita gli appartiene...







7 commenti:

MikiMoz ha detto...

Oh, infatti, tanti auguri agli sposi!
E ovviamente anche alla mamma... un abbraccione :)

Moz-

maria antonietta Sechi ha detto...

grazie Mik...
mietta

maria antonietta Sechi ha detto...

per Stella
ciao non ho trovato il tuo commanto...prova qua sotto
un abbraccio
tetta

ellie ha detto...

I figli sono diversi fra loro e fanno scelte diverse, l'importante è accettarli sempre per quello che sono e rispettare le loro decisioni. Tanti auguri agli sposi!
Un abbraccio

maria antonietta Sechi ha detto...

GRAZIE eLLIE..
per quello mi son venuti bene!!!
un abbraccio
mietta

fata confetto ha detto...

Carissima Mietta,
è tanto che non passo e ho trovato questo post meraviglioso:
auguri, auguri di cuore a tutti e per tutto:)))
un abbraccio
Marilena

maria antonietta Sechi ha detto...

Marilena carissima
le tue visite e i tuoi commenti mi coinvolgono emotivamente.
Ti conosco da quando è nato questo blog e mi è cara la tua presenza.
Mi scuso se anche io non ti visito spesso...lo sai amo scrivere , ho partecipato ad un concorso ..e...come le ciliegia...uno tira l'altro.
ti abbraccio
grazie di cuore
mietta