01 dicembre, 2013

E sarà Natale

Oggi primo Dicembre.
Inizia l'avvento.
Era il periodo più bello dell'anno finchè non ho aperto gli occhi sul mondo.
Una malinconica ombra rifletto negli occhi: sono i ricordi un tempo gioiosi






sto dentro un sogno.
..ritornar bambina, 
nel giorno di Natale alla mattina, 
svegliata all'improvviso, 
da un dolce sorriso, 
su alzati è passato il BAMBINO DIVINO, 
corri a veder se ti ha lasciato un regalino, 
Lui fa così con i bimbi buoni,
mentre agli altri porta carboni..
.corro all'alberello, 
nel presepe c'è il bambinello, 
le mando un bacino e poi, e poi..
.scarto iil mio pacchettino....

2 commenti:

Olgica T ha detto...

Buona serata Antonietta,bella la poesia!

maria antonietta Sechi ha detto...

grazie Olga, più che una poesia ho rimato un attimo di malinconia
smack