La fantasia e il tempo viaggiano insieme mescolando i colori

BENVENUTI NEL MIO BLOG...il mio diario di viaggio tra fantasia e realtà. Se passate lasciate un commento..mi farete cosa gradita Mariantonietta

Visualizzazioni totali

se ti piacciono i miei "appunti di viaggio" iscriviti tra i miei lettori fissi.....mi farà piacere.

16 febbraio, 2013

poesia...l'andà...con traduzione


l'andà

Lu me' andà,
so' passi leni
pa' chissa carreredda istarrata,
cumenti camineddu
di campagna
i la Tarra mea amata.
Cuarchi olta è tolta,
o ha impidimentu
di macchjoni spinosu.
Mai lamentu a Deu pesu,
ingratu ripagamentu
pa chissi ragghj di luzi
chi da lu zelu
l'occhj mei azzendini
pa arrià a lu cori
e m'agghjuddani a camminà.
in altura o in falata
i la strada a me assignata
da disegnu di lu Sò Amori
Cumenti prenda stimata
pa la vita agghju amori;
pa li sò culori. l'odori, li soni
sintimenti antighi
prufundi di prinzipi e valori,
appresi da l'anziani
custodi rispittosi
d'onori e vuluntai
in silena salditai.

traduzione

Il camminare

Il mio camminare,
son passi lenti,
su quella stradetta sterrata
simile a sentiero di campagna
della mia Terra amata.
A volte è storta,
oppure mi è impedimento
un cespuglio spinoso.
Mai, a Dio sollevo lamentele,
sarebbe un gesto d'ingratitudine
per quei raggi luminosi
che dal cielo penetrano nei miei occhi
per arrivare al cuore,
sostenendomi nel camminare,
in discesa o in salita,
nella strada a me assegnata
dal disegno del Suo Amore.
Come gioiello prezioso
amo la vita,
i suoi colori, i profumi, i suoni,
arcaici sentimenti
ricchi di principi e valori
appresi dagli anziani
rispettosi custodi
d'onore e volontà
in silenziosa sardità.

                                                          

Nessun commento: