26 ottobre, 2012

poesia...i ricordi del cuore


Saltellar
di verginea cascatella,
scoppiettio
di legna
in fiamma di camino,
ondeggiar
di spighe
baciate dal sole,
splendor
di papaveri in fiore,
volo
di taciti gabbiani;
son
cristalline,
fragili emozioni
di dolce
tuffo
nel mare,
tra le onde
di un sognato amore.
Muto tangere
di corpi,
cadenzato
sul novello vibrar
delle corde del cuore.
Sguardi
perduti
in
sconosciute sensazioni,
inebrianti,
passionali,
appaganti d'amor,
abbandoni.

                                               

4 commenti:

@µ†ø ∞ ha detto...

L'amore è così e tanto di più :)

Beatrice Portinari ha detto...

L'amore è un insieme di emozioni così uniche e diverse... Bella poesia.

maria antonietta ha detto...

non è facile descrivere l'intensità emotiva dell'amore, la partecipazione complessa delle varie sfaccetature dell'essere, il suo stato di abbandono...ho dato brevi pennellate descrittive di quadri naturali emotivamente coinvolgenti...eppur non ho raggiunto pienamente
" l'emozione amore"
grazie dei commenti
mariantonietta

TheSweetColours ha detto...

Bella!!!